Etichette del pet food: alcuni consigli per (provare a) capirle

Visto che è un argomento che suscita sempre molto interesse, provo a darti qualche utile indicazione su come leggere le etichette del pet food in commercio.

!!! Chiaramente, quello che non puoi appurare dalle etichette è la qualità delle materie prime utilizzate dalle differenti aziende !!!

> COSA DEVE COMPARIRE SULL’ETICHETTA

Ragione sociale e indirizzo del produttore.
Numero di riconoscimento dello stabilimento.
Numero di riferimento del lotto.
Quantitativo netto.
La specie animale a cui quel mangime è destinato.
Le istruzioni per un uso corretto (tra cui le quantità giornaliere consigliate).
La data di conservazione minima.
L’elenco delle materie prime che compongono il mangime in ordine decrescente.
L’elenco degli additivi.
I tenori analitici.

> ALIMENTO COMPLETO E COMPLEMETARE

Controlla sempre quale dicitura compare in etichetta:

>> alimento completo: apporta tutti i nutrienti essenziali per un determinato animale
>> alimento complementare: manca di uno o più nutrienti e quindi non può rappresentare il 100% della razione di un animale

> SECCO, UMIDO, SEMIUMIDO

… continua a leggere qui:

https://www.cam.tv/articles/…

Buona lettura!

*** *** ***
E tu, cosa stai dando da mangiare al tuo cane / gatto? Condividilo qui sotto nei commenti!

***

Cosa puoi fare ora?

Rimaniamo in contatto!

Metti mi piace alla mia pagina facebook e condividi questo articolo.

Grazie!

***

Hai domande?

Sono qui per risponderti!

Buon proseguimento!


This entry was posted in Alimentazione and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>